Eccomi finalmente con la prima ricettina dopo il periodo del contest, la montagna, la collaborazione….ho avuto qualche settimana davvero caotica e impegnatissima.Ho le nuove farine da provare, i nuovi post di collaborazioni da scrivere ( ve ne parlerò nei prossimi giorni :P ) e il libro da preparare.
Ho riscritto quasi la metà delle ricette, e ho intenzione di finire il più presto possibile perchè io sono più curiosa di voi di sapere come sarà questo libro!:D
Non vedo l’ora di sfogliarlo.

La ricetta di oggi sarà una di una lunga serie che ho intenzione di creare prima che arrivi la fatidica festa di SAN VALENTINO, festa che io non ho ancora mai festeggiato :O
Non sono il tipo da “romanticherie” e feste commerciali, ma la vedo come una scusa in più per creare dolcetti simpatici e “cuoriciosi”.
Il tutto poi capita proprio a “fagiolo” o a “cecio”…come vi pare, anche perchè devo partecipare al contest della mia amichetta-sorella di blog FLIFLA del blog Cuoci cuci dici. Vi scrivo prima della ricetta e poi vi parlo anche del contest a cui dovete partecipare in molti,mi raccomando è….

Un piccola premessa.
Decorare le zollette di zucchero  per Natale mi è piaciuto così tanto che ho pensato subito che quell’idea mi poteva essere utile anche per altre feste…e la prima ad arrivare era proprio San Valentino.
Ma le zollette decorate le avevo fatte…dovevo preparare qualcosa di nuovo..
…se  le decorassi con cuoricini rossi?
…e se le facessi  di vari gusti?
…invece che le zollette bianche perchè non usare dello zucchero colorato?
….e se usassi qualche formina simpatica?
insomma,unendo un po’ tutte le idee, sono arrivata a questa simpatica alternativa al posto dei classici cuoricini  cioccolatosi di San Valentino( non è detto che proverò a fare anche quelli!).
Girovagando nella blogosfera ne troverete sicuramente tantissime di queste ricette ( nemmeno sapevo che ne esistessero altre), quindi non so chi sia stata il primissimo inventore dell’idea, ad ogni modoio vi posto la ricetta e il modo in cui li ho fatti io.:)

  Zuccherini colorati
Ingredienti per 70 zuccherini
600 gr di zucchero
acqua calda
aromi
per le decorazioni
100 g di pasta di zucchero rossa
glassa reale di vari colori ( rosso, verde, bianca)
 I miei erano così divisi:
Zuccherini gialli
 100 g di zucchero semolato
 2 gocce di aroma al rum
 1 puntina di colore in gel giallo
 1 cucchiaino da caffè di acqua calda
Zuccherini verdi
100 g di zucchero semolato
 2 gocce di aroma al cedro
 1 puntina di colore in gel verde
 1 cucchiaino da caffè di acqua calda
Zuccherini rossi
400 g di zucchero semolato
4 gocce di aroma ai fiori d’arancio
 un paio di  puntine di colore in gel rosso
 3 cucchiaini da caffè di acqua calda
Preparazione 
In tre diverse ciotole ho unito i vari colori con gli aromi e ho aggiunto l’acqua e mescolato per bene, fino a completo scioglimento dei colori.
Ho usato colori in gel Decora, quindi ho dovuto scioglierli in acqua e aroma; se usate invece colori già liquidi potete usarli direttamente così come sono.
In ogni diversa ciotolina ho aggiunto lo zucchero nella quantità indicata in ricetta, e ho mescolato per bene fino ad ottenere dello zucchero colorato con una consistenza di “sabbia bagnata”.
Non serve molta acqua, quindi prima di metterne dell’altra vi consiglio di girarlo e mescolarlo per bene.
Una volta che lo zucchero era perfettamento miscelato,ho preso le formine per il ghiaccio e ho riempito gli spazi, livellando poi l’eccesso con una spatolina.
Dovrete pressare lo zucchero nella cavità per bene e livellarlo di nuovo aggiungendo casomai altro zucchero fino al bordo.
Io ho usato una formina per ghiaccio con le forme quadrate e due  con  delle formine simpatiche a stella, cuore,luna , picche ,ecc.
Potete usare stampi in silicone, otterrete lo stesso risultato.
Una volta che lo zucchero è ben pressato nella cavità del ghiaccio con un gesto deciso rovesciate la forma su una placca da forno rivestita con carta da forno.
Mi raccomando non dovete aver paura…una rovesciata decisa!:D
A questo punto metteteli in forno per 15 minuti a 50° e poi lasciateli asciugare fuori dal forno per un altra mezza giornata, così siete sicuri che potete lavorarli per le decorazioni.
Per le decorazioni, non saprei darvi dei consigli ben precisi, qui molto gioca la fantasia.
Io ho usato della pasta di zucchero rossa che avevo e ho realizzato delle piccole roselline che ho sistemato sui quadratini di zucchero rosso aiutandomi con glassa verde (molto soda) a rappresentar le foglie.
Alcuni li ho lasciati nella versione semplice solo colorata e altri li ho guarniti con delle sottili linee di glassa bianca e rossa.
I cuoricini invece li ho decorati con una rosellina, e ho aggiunto dei cuoricini rossi che avevo comperato in zucchero.Sono un ‘idea insolita ma carina per San Valentino se poi ci mettete che la forma è di un cuoricino….allora ci stà tutta , non dite? :D Che carini tutti in fila i cuoricini!!
Io ne ho provato subito uno nel the, quello uscito mezzo storto giallo ( aromatizzato al rum) un buon the profumatissimo….ma poi, siccome sono ancora mezza rafreddata, ne ho aggiunto un altro :P e ho sentito il profumo!ehehehe.
Sono buonissimi nelle bevande calde, perchè si sente subito il profumo degli aromi, e così con una bella confezione possono essere anche un’idea regalo per gli amanti delle cose dolci e home-made.Un cartoncino colorato di viola, del foglio acetato, uno sguardo sul web per cercare come si fa una scatolina e il pacco regalo è pronto!
Vi piacciono quindi???
Alcuni li mangerà il mio ragazzo, altri li regalerò, altri ….non si so dove andranno….ma spero che saranno apprezzati e faranno un figurone!
Vi ricordate che ho iniziato dicendo che con questi zuccherini volevo partecipare al contest della mia amica FLIFLA? ( ps: solo io posso chiamarla così :P )
E’ il suo primo contest, “HART-to-HART”  ispirato al telefilm “Cuore e Batticuore”,e che poteva volere nel suo contest se no un po di cuoricini!??!?!
Non potevo non partecipare…mi ha anche detto che posso partecipare anche con più di una ricetta, quindi se odiate i cuori…soffrirete perchè voglio postare più ricette possibili “cuoriciose” ehehehhe.
La giuria è composta poi da grandissimi blogger che tutti voi sicuramente conoscete ( Arabella di Arabafelice in cucina,  Patrizia della Melagranata, Stefania di Cardamomo & co.,Genny di Al cibo commestibile, Fabio di Assaggi di viaggio,Alessandro de La renna in cucina 
…insomma, bisogna partecipare!
FLIFLA….allora ecco il mio cuoricino per te ( non che nel post manchino cuoricini…ma ne ho uno solo per te!:P)
 Alla prossima ricetta, buona settimana a tutti!
Share Button

62 Responses so far.

  1. Cranberry scrive:

    >@Angela
    Ok..mi dirai poi come sono venuti, le altre che ci hanno provato hanno avuto succeso!:D

  2. Angela scrive:

    >Faaaaaaaaaaaaaaaaaaaaatti !!! Con ovviamente il reindirizzamento a questa pagina.

    http://unpizzicodicannella.blogspot.com/2011/02/tengo-o-core-dint-o-zuccher.html

    Grazie ^_^

Leave a Reply