Brownies al cioccolato con noci, mandorle e nocciole

Ecco la ricetta che aspettavate! Almeno chi mi segue su fb questa ricetta l’aspettava davvero, perchè come faccio di solito mentre cucino posto in diretta quello che sto combinando e non sempre poi segue una ricetta, visto che io “impiastro al volo” senza sapere cosa uscirà fuori! Allora spesso comincio con un’idea e poi ne arriva un’altra…soprattutto quando apro la dispensa e manca quello che mi serve! Questi brownies li ho preparati qualche giorno fa cercando di smaltire cioccolato, cacao e poi qualche tipo di frutta secca che avevo in casa. Nell’impasto infatti ci sono noci, mandorle e nocciole ah..e anche i pinoli in quantità mista 😀
Non li avevo mai fatti prima, questi sono i miei primi brownies e devo dire che mi sono davvero piaciuti, peccato che non sono proprio dolcetti light…ma ormai lo sapete, se cercate qualcosa ci light…cambiate blog 😛 Vi scrivo la ricetta così come mi è venuta, di sicuro si può migliorare o variare con aromi e gusti di frutta diversi, tutte noci, o solo mandorle o solo nocciole, credo che vadano bene anche i pistacchi…insomma, ci potete mettere qualsiasi cosa 🙂

Pronti per appuntare la ricetta? Andiamo!

Brownies al cioccolato con frutta a guscio
Print
Categoria: Dolci
Cuisine: American
Autore:
Tempo di prep.:
Tempo di cottura:
Tempo totale:
Tipici dolcetti americani che si ricavano da un 'unica torta morbidissima al centro e leggermente croccante fuori.
Ingredienti
  • 100 g di farina 00
  • 100 g di cacao amaro
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 60 g di burro morbido
  • 200 g di zucchero semolato
  • semi di ½ bacca di vaniglia
  • 2 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 150 g di gherighi di frutta a guscio ( noci, mandorle, nocciole, pinoli)
  • zucchero a velo per spolverare
Preparazione
  1. In una ciotola mescolate la farina, il cacao e il sale.
  2. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente.
  3. Con un frullino, o nella planetaria, montate il burro morbido con lo zucchero, aggiungete le uova, i semi di bacca di vaniglia e poco per volta il mix di farine.
  4. Quando il composto sarà bello corposo e sodo versate a filo il cioccolato fondente sciolto e infine unite la frutta sgusciata e spezzettata, mescolate il tutto con un cucchiaio.
  5. Versate il composto in uno stampo, preferibilmente quadrato o di forma rettangolare e infornate 25-30 minuti ( forno caldo a 180°) fino a quando non noterete il brownie asciutto in superficie.
  6. A cottura ultimata togliete dal forno e lasciate raffreddare per bene.
  7. Spolverate con abbondante zucchero a velo e tagliate il dolce a quadrotti.

Con questa dose io ho ottenuto all’incirca 12 brownies; ho usato una teglia in silicone che è una delle più comode per questo genere di cottura perchè lascia morbido i lati dei briwnies. La mia teglia era però molto più grande rispetto alla dose di 2 uova( per la precisione era questa della Pavoni 240*280), quindi l’ho riempita per metà e ho usato un po’ di carta argentata per fermare il lato centrale.
Il composto è talmente compatto che rimane in forma benissimo, anzi per livellarlo per bene nello stampo ho dovuto usare prima un mestolo in legno e poi compattarlo con il dorso delle mani. A cottura avvenuta ho spolverizzato con tantisssssimo zucchero a velo e li abbiamo mangiati subito un paio…e poi il giorno seguente erano ancora morbidissimi al centro.
Non so quanto tempo possano conservarsi, io li ho tenuti due giorni, non di più 😀 Provate a farli e poi ditemi che ne pensate! Io li ho fatti per la prima volta così, questa ricetta non è stata mai testata, quindi forse posso migliorarla in qualche modo, oppure posso cambiare qualcosa togliendo di qua e mettendo di là , non so, ditemi voi!
Aspetto di sapere il vostro parere…nel frattempo mi dedico ad altri dolcetti!

Buon martedi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Ciao Cranberry,
    ho scovato il tuo spazio (fantastico e ricchissimo di ricette grandiose!!!!) qualche giorno fa… e mi sono guardata quasi tutte le ricette… infatti ho anche rifatto le girelle alla crema (una delizia)…
    Dunque ti faccio i miei più sinceri complimenti per la bravura e la simpatia che trapela da ogni tua preparazione e questi brownies ovviamente non sono da meno!!!!
    A presto,
    Federica

  2. Ciao Federica! Grazie mille per la visita nel blog e sono felice che tu abbia provato una mia ricetta! Ti aspetto allora per un dolcino insieme ^_^

  3. Ciao! Grazie mille per avermi fatto conoscere il tuo splendido blog e le tue splendide ricette! Sei bravissima 🙂 complimenti. Sono sicura che tornerò presto a trovarti. Intanto buona giornata 🙂

  4. ciao! ho letto questa ricetta, mi sembra fantastica e volevo provarla per una cena tra amici! sai dirmi le dosi per quante persone sono indicate?
    Grazie e complimenti

  5. Ciao Elena, scusa se non ho risposto prim.
    Per le dosi precise non ti saprei dire perchè dipende da quanti piccoli farei i brownies. Tieni conto che la teglia è per una “lasagnera” da 6-8 porzioni ( quindi per i quadretti piccoli ne farai anche il doppio.
    Ti posso dire che di sicuro basteranno e avanzeranno per 8 persone ^_^ ( io ne ho tagliati circa una trentina)

  6. Sembrano buoni! A me piacciono tanto le noci e il cioccolato. Vorrei farli per Natale e ti faro’sapere. Grazie
    Pat