Biscotti saraceni

Buon pomeriggio! Indietrissimo con la “scaletta” settimanale dei post che devo inserire, oggi vi lascio una ricetta semplicissima di biscotti. Ho preparato questi biscotti quasi un mese fa, più o meno, e subito pubblicato la foto su fb perchè non vedevo l’ora di condividerne il risultato! Un biscotto , buonissimo, con il proprio nome stampato!!! Ho adocchiato questo stampino per biscotti già da qualche annetto…lo cercavo dappertutto e lo avevo trovato solo in vendita su amazon, ma sempre in riassortimento! Il tagliabiscotto più ricercato del web! poi però l’ho scovato sul sito www.dolciaiuti.com e non me lo sono fatta sfuggire!
Lo stampo lo trovate qua ( so che ce ne sono  in magazzino :P; ma non dite che ve l’ho detto io) ed ha la caretteristica di poter usare una alfabeto di lettere per scrivere sul biscotto qualsiasi cosa, da un nome, ad una frase , ad un complimento o un augurio! E’ un’idea geniale , anche perchè si possono usare questi biscottini come segnaposto, come regalo o un semplice presente agli ospiti dopo una cena ^_^
Io li ho già fatti tantissime volte e anche regalati, e posso dire che sono stati apprezzatissimi!
Ho provato diverse frolle di biscotto ma questa che vi lascio ha un ‘ottima resa con questo tagliabiscotto perchè permette di far risaltare la scritta anche dopo la cottura. Con una frolla solo bianca la scritta in cottura tende a perdersi.

Biscotti saraceni
Print
Categoria: biscotti
Cuisine: Italian
Autore:
semplici biscotti al grano saraceno preparati con un tagliabiscotto davvero simpatico.
Ingredienti
  • Per la frolla:
  • 150 g di farina di grano saraceno
  • 50 g di farina 00 (*)
  • 100 g di burro morbido
  • 100 g di zucchero
  • 1 tuorlo + 1 uovo ( meglio se sono piccoli)
  • semi di ½ bacca di vaniglia ( facoltativi)
  • 2 cucchiai di latte( solo se l'impasto risulta troppo secco)
Preparazione
  1. Mettete nel mixer o in una ciotola il burro morbido con tutti gli altri ingredienti tranne le uova( tenete da parte i cucchiai di latte se il composto vi sembra molto duro)
  2. Fate andare il mixer 1 minuto e aggiungete in seguito le uova. Continuate a mischiare l’impasto fino ad avere un composto sbricioloso, a questo punto mettete della farina sul piano da lavoro e rovesciate il composto.
  3. Impastate velocemente fino a quando non otterrete un panetto morbido ( aggiungete qualche spolverata di farina di grano saraceno se dovesse risultare troppo morbido).
  4. Chiudete il panetto nella pellicola e fate riposare in frigo 30 minti.
  5. Riprendete il panetto e stendetelo fino ad uno spessore di un paio di mm.
  6. usate l'apposito tagliabiscotti e con molta delicatezza mettete ongi biscotto preparato sulla placca da forno coperta con la carta.
  7. Preparati tutti i biscotti rimeteteli in frigorifero per 10 minuti in modo che si rapprendino un poco.
  8. Infornate i biscotti in forno già caldo a 170/180° per 20 minuti circa.
  9. Controllate il vostro forno e togliete i biscotti non appena coloriscono in superficie.
  10. Fate raffreddare su una gratella.
Note
si conservano per più settimane se ben conservati in scatole di latta. (*) ultimamente sto usando delle ottime farine macinate a Pietra.Per questo tipo di ricetta uso farina PETRA 5 adatta ai dolci e biscotti

Quando preparo i biscotti io li cuocio sempre nel forno ventilato. Per la cottura dovete regolarvi però con i vostri forni eprchè non sempre le temperature che io vi do corrispondono a quelle dei vostri forni. Alla fine conviene sempre regolarsi ad occhio.
Per l’impasto io ho usato una farina di grano saraceno , è una farina biologica e molto “rustica”, quindi se trovate l’impasto un po’ difficoltoso da lavorare vi consiglio di non aggiungere altra farina saracena ma la 00, che ammorbidisce di più e rende tutto  più lavorabile.
Il riposo in frigo è necessario proprio eprchè l’impasto è molto morbido. Quando preparavo i  biscotti io avevo la cucina caldissima e ho dovuto preparare le teglie di biscotti in due tempo mettendo in frigo i primi biscotti ritagliati, mentre cercavo di preparami i nomi per gli altri biscotti.
L’uso del tagliabiscotti invece è molto semplice, vi basterà applicare nella scanalatura le lettere per creare il nome o la scritta che volete e poi usarlo come un normale tagliabiscotti ad espulsione.Potete anche usare l’altro oggetto in dotazione nella confezione del tagliabiscotti, che è un altra stecchetta dove possono essere isnerite le lettere e serve per decorare altre forme di biscotti.
Insomma…basta solo un po’ di fantasia ed stupirete i vostri bambini e i vostri ospiti! Io non vedevo l’ora di provarlo, adesso…è il pezzo forte delle mie cene e dei miei brunch!

Per oggi vi saluto, ma ci “rileggeremo” presto perchè ho molte cose ancora da dirvi e farvi vedere! Buon pomeriggio!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Pingback: Puzzle cookies | Cappuccino e Cornetto

  2. Pingback: Breaking Bad party | Cappuccino e Cornetto