Schiacciatine al rosmarino ( come usare gli avanzi del LM #2)

Eccoci qua con un’ altra velocissima ricettina per usare gli avanzi del LM. Vi sto scrivendo inizialmente queste ricette perchè ho saputo che qualcuna di voi ha iniziato a “crescere ” il suo lievitino.
Sono diventata zia insomma!!!Il mio Ciccino-Lievitino so che ha una cuginetta di nome “mercoledi” nata a casa di Yaya del blog “Yaya in cucina” e un cuginetto nato a casa di Ale del blog “Mamma papera’s blog” , chissà che non ha altri parenti in giro e di cui non conosce ancora l’esistenza! :D
Cmq i cuginetti crescono bene ed è normale che nella fase di crescita, i primi 10 giorni vedrete il vostro lievito madre bello arzillo ( i primi giorni sembrerà un blobbino puzzoso, dopo qualche giorno ,già il terzo o quarto raddoppierà e triplicherà anche).Qundi non preoccupatevi se all’inzio il lievito sembra quasi scoppiare nel barattolo, quando arriverete al momento di tenerlo in frigo “abbasserà la cresta” come si dice dalle mie parti e sarà gestibilissimo.

Dunque, come vi dicevo, posto inizialmente queste ricette per recuperare i famosi “scarti dei rinfreschi” così da non buttare via niente di quello che facciamo ( sarebbe davvero uno spreco).
Queste schiacciatine sono nate per caso…come molte alle prime armi con il Lm cercavo ricette per usare questi famosi scarti e gironzolando nel web ho trovato le ricette dei crackers, poi però alcuni avevano lo strutto…altri avevano un quantitativo di LM troppo basso per essere usato , così ho visto solo gli ingredienti di base e poi ho impastato a caso :D
Quindi la ricetta originale non so nemmeno da dove l’ho presa, ma poi l’ho riadattata alla mia quantità di scarti di LM che avevo.

Schiacciatine al rosmarino

Ingredienti
200 gr di LM (non rinfrescato)
250 gr di farina
50 gr di burro
70 gr di acqua
2 cucchiai di olio evo
8 gr di sale
aghi di rosmarino, chicchi di sale grosso.

Preparazione
In una grande ciotola disponete la farina a fontana( mettete inizialmente 200 gr), al centro praticate un buco,versate nel buco il burro a pezzetti, lo zucchero e i due cucchiai di olio e iniziate a miscelare gli ingredienti.
Sciogliete il LM in un ciotolina con l’acqua tiepida, quando si sarà sciolto ( diciamo quando avrete ottenuto una poltiglia, perchè non si scioglierà del tutto), versate il lievito al centro del buco di farina e impastate, infine aggiungete il sale, continuate ad impastare fino ad ottenere un composto morbido che lavortete sul piano da lavoro infarinato ( gli altri 50 gr di farina).
Lavoratelo un po’ e poi stendetelo dando una forma rettangolare alla pasta.Tiratelo fino ad uno spessore di un centimetro e ritagliate i vostri rettangoli  ( i miei erano circa 6cm*8cm).
Disponete le schiacciatine su carta da forno, bucherellatele e cospargetele di aghi di rosmarino e qualche chicco di sale grosso. Infornate a 180-200° per 10-15 minuti ( quando si saranno dorati in superficie).

Non ho le foto delle preparazioni perchè la prima volta che li feci il blog non era nemmeno nato :D e ho solo le foto del prodotto finale.Cmq la ricetta è molto semplice, e il risultato è croccante!

Si possono conservare in una busta chiusa per un po’, però a differenza dei taralli, queste tendono a diventare durette in minor tempo ( di preciso non saprei le mie erano finite dopo 3 giorni, i taralli son durati anche due settimane :D)

Spero di esservi stata di aiuto e la prossima volta che tornerò a postare del mio Ciccino-Lievitino prometto che sarà un bel lievitato….pane o focaccia ? Avete preferenze? :D

Ps: appena ho le foto dei cuginetti di Lievitino ve li farò vedere :P
Arrivano le foto dei cuginetti!

Questa è Mercoledi di “Yaya in cucina”
Questo è Lievitino di “Mamma papera’s blog”

Comments

    • Cranberry says

      Ciao Silvia, sisi puoi usare anche il licoli, di solito però queste ricette son fatte per usare gli scarti, quindi dovresti unsare un licoli anche subito dopo il rinfresco, tipo quello che non ti serve più.
      Per la quantitò usa la stessa quantitò dela pasta madre, ma diminuisci un poco i liquidi, cioè l’acqua )
      L’impasto dovrebbe essere cmq morbidoso.

Lasciami un commento, sarò lieta di risponderti ^_^