Schiacciatine al rosmarino ( come usare gli avanzi del LM #2)

Eccoci qua con un’ altra velocissima ricettina per usare gli avanzi del LM. Vi sto scrivendo inizialmente queste ricette perchè ho saputo che qualcuna di voi ha iniziato a “crescere ” il suo lievitino.
Sono diventata zia insomma!!!Il mio Ciccino-Lievitino so che ha una cuginetta di nome “mercoledi” nata a casa di Yaya del blog “Yaya in cucina” e un cuginetto nato a casa di Ale del blog “Mamma papera’s blog” , chissà che non ha altri parenti in giro e di cui non conosce ancora l’esistenza! :D
Cmq i cuginetti crescono bene ed è normale che nella fase di crescita, i primi 10 giorni vedrete il vostro lievito madre bello arzillo ( i primi giorni sembrerà un blobbino puzzoso, dopo qualche giorno ,già il terzo o quarto raddoppierà e triplicherà anche).Qundi non preoccupatevi se all’inzio il lievito sembra quasi scoppiare nel barattolo, quando arriverete al momento di tenerlo in frigo “abbasserà la cresta” come si dice dalle mie parti e sarà gestibilissimo.

Dunque, come vi dicevo, posto inizialmente queste ricette per recuperare i famosi “scarti dei rinfreschi” così da non buttare via niente di quello che facciamo ( sarebbe davvero uno spreco).
Queste schiacciatine sono nate per caso…come molte alle prime armi con il Lm cercavo ricette per usare questi famosi scarti e gironzolando nel web ho trovato le ricette dei crackers, poi però alcuni avevano lo strutto…altri avevano un quantitativo di LM troppo basso per essere usato , così ho visto solo gli ingredienti di base e poi ho impastato a caso :D
Quindi la ricetta originale non so nemmeno da dove l’ho presa, ma poi l’ho riadattata alla mia quantità di scarti di LM che avevo.

Schiacciatine al rosmarino

Ingredienti
200 gr di LM (non rinfrescato)
250 gr di farina
50 gr di burro
70 gr di acqua
2 cucchiai di olio evo
8 gr di sale
aghi di rosmarino, chicchi di sale grosso.

Preparazione
In una grande ciotola disponete la farina a fontana( mettete inizialmente 200 gr), al centro praticate un buco,versate nel buco il burro a pezzetti, lo zucchero e i due cucchiai di olio e iniziate a miscelare gli ingredienti.
Sciogliete il LM in un ciotolina con l’acqua tiepida, quando si sarà sciolto ( diciamo quando avrete ottenuto una poltiglia, perchè non si scioglierà del tutto), versate il lievito al centro del buco di farina e impastate, infine aggiungete il sale, continuate ad impastare fino ad ottenere un composto morbido che lavortete sul piano da lavoro infarinato ( gli altri 50 gr di farina).
Lavoratelo un po’ e poi stendetelo dando una forma rettangolare alla pasta.Tiratelo fino ad uno spessore di un centimetro e ritagliate i vostri rettangoli  ( i miei erano circa 6cm*8cm).
Disponete le schiacciatine su carta da forno, bucherellatele e cospargetele di aghi di rosmarino e qualche chicco di sale grosso. Infornate a 180-200° per 10-15 minuti ( quando si saranno dorati in superficie).

Non ho le foto delle preparazioni perchè la prima volta che li feci il blog non era nemmeno nato :D e ho solo le foto del prodotto finale.Cmq la ricetta è molto semplice, e il risultato è croccante!

Si possono conservare in una busta chiusa per un po’, però a differenza dei taralli, queste tendono a diventare durette in minor tempo ( di preciso non saprei le mie erano finite dopo 3 giorni, i taralli son durati anche due settimane :D)

Spero di esservi stata di aiuto e la prossima volta che tornerò a postare del mio Ciccino-Lievitino prometto che sarà un bel lievitato….pane o focaccia ? Avete preferenze? :D

Ps: appena ho le foto dei cuginetti di Lievitino ve li farò vedere :P
Arrivano le foto dei cuginetti!

Questa è Mercoledi di “Yaya in cucina”
Questo è Lievitino di “Mamma papera’s blog”

Comments

  1. Carolina says

    >Magnifiche, sembrano magnifiche!
    Pensa che io già adoro la versione industriale di queste schiacciatine… Per quelle homemade potrei direttamente perdere la testa!

  2. Cranberry says

    >@Caterina
    :D certo….non ne rimangono molte!
    @Fabiola
    :)
    @MammaPapera
    ehehhe…il tuo lievitino ti darà grandi risultati!
    @Tamtam
    sisi come i crackers, un po più spessi, e con il rosmarino:D verrò a sbiciare se posti la ricetta con il licoli
    @Turista
    e andiamo di focacciaaaaaaaaaaaaa :D
    @Papero
    Bravo..comincia a lavorare per dare un cuginetto a lievitino :D
    @Pagnottina
    io ne misi una piccola parte in freezer per paura che il mio potesse morire….però lo tengo semprelà, non si sa mai!:P
    @Susy
    visto?Colonizzeranno la terra..l'invasione dei Ciccini!^_^ ahahaha
    @MMM
    ben tornate ragazze!^_^
    @Viola
    da un lato ti capisco…all'inizio è divertente e faresti pane e pizze tutti i giorni…poi però lo devi tenere in vita e avolte un po ti pesa…ma fin quando avrò voglia, vediamo :D
    @Ghunter
    :) sisi, sgranocchiose e profumate
    @Teresa
    :D e speriamo che arrivi il nuovo cuginetto!facci sapere!
    @More
    emh…forse sono finite :P ti apsetto la prossima volta!:D
    @Lucy
    infatti…dai susu…ci vuole il grande passo!
    @Myriam
    :D Grassie
    @Ornella
    e sarà per la prossima volta :D
    @Elena
    e misa di si :P

  3. Cranberry says

    >@Bietolina
    :D poi fammi sapere, ho visto oggi le tue ranocchie…fantastiche!
    @Carolina
    ehehehe
    sisisi, quelle che si prendono dalle macchinette :P Anche io..quante ne ho mangiate!

  4. Patrizia says

    >Complimenti per le tue premure per il L.M….sei proprio brava!!! Buone le schiacciatine…un bacione!!!

  5. Le pellegrine Artusi says

    >Ottimi e da provare all'istante il mio di LM occupa quasi un ripiano del frigo. Ad Aurelia di Profumi in cucina ne ho portato un kg. Ti ricordi il post di Acasa di Simo? Ci ha preso in giro tutto il giorno. Baci

  6. Shade says

    >tutte le ricette per utilizzare gli avanzi di lm sono sempre le benvenute!!!
    ormai credo che un frigo su tre contenga un po' di blob…

  7. Claudia says

    >Il lievito madre non l'ho mai fatto…ma bisognerà che prima o poi mi decida a farlo visto le delizie che si possono preparare…immagino sia una gran bella soddisfazione!E queste schiacciatine sono deliziose…quanto vorrei averne una ora qui per la merenda…

  8. SUNFLOWERS8 says

    >Già che si parla di avanzi ti è mica avanzata qualche schiacciatina che vengo a fare da te l'aperitivo ;) ?
    Da provare!
    Sonia

  9. Anonymous says

    >ciao leggo spesso il tuo blog perchè mi piace pasticciare in cucina. Leggendo questa tua ricetta ho notato che parli di zucchero ma non specifichi la quantità, non so che fare ho iniziato e non so continuare; quando zucchero ci vuole almeno per la prossima volta, per oggi mi arrangerò grazie
    Angela

  10. Cranberry says

    >Ciao Angela, ti rispondo subito perchè ho appena visto il messaggio :D
    nella ricetta non ci va lo zucchero, di colito quando scrivo mettete la farina a fontana e poi il resto penso spesso alla frolla e scrivo zucchero, uova burro :S non preoccuparti lo zucchero non ci vuole,
    grazie per avermleo segnalato correggo subito:D
    Buon lavoro!

  11. lucia says

    scusami … oggi ho provato a farle ma… è giusto lo spessore di 1 cm??? perchè dalle foto sembrano moooolto sottili… il profumo è buono… quando saranno fredde sentiremo il sapore!!!!! ;)

    • Cranberry says

      eccccomi, scusami ! ho visto solo ora :D
      Ho scritto 1 cm perchè le mie erano davvero sottili, io le avrò fatte di 5 mm o massimo 8, alcune erano troppo sottili e rischiavano di bruciacchiarsi ai lati quando le cuoci, ecco perchè sarebbe meglio farle leggermente più alte di 5mm:)
      spero cmq che siano buone. fammi sapere

    • Cranberry says

      Non ho mai provato..:O
      ma di solito mi baso sulla farina che uso, per 500 g di farina metto sui 150/200 g di licoli.
      cerco sempre di metterne poco e poi mi regolo ad occhio…quindi vedo limpasto come è e qaggiungo acqua o farina a seconda che l’impasto lo trovo troppo duro o troppo molle.
      Appena ci riprovo aggiungo anche la versione con licoli^_^

Rispondi