Crepes Cake

Ecco il post dedicato alla sfida mensile che ormai da quasi un anno seguo assiduamente: l’MT challenge. Questo mese la vincitrice Giuseppina mi è venuta incontro con una ricetta che io faccio e rifaccio continuamente: Le Crepes.
Le preparo da anni; era abitudine  (ai bei tempi dell’università) il giovedi passare a casa prima di uscire per un “crepes party”; crepes alla nutella, marmellata, crema , panna, con cacao, flambè preparavo crepes dolci, salate, arrotolate, al forno…ne ho preparate e ne preparo davvero di tutti i tipi.. è per me un rito quasi preparare le crepes , meglio se in compagnia di tanti amici.
Proprio per questo, ho comperato tempo fa la padella per le crepes, quella con il diametro da 28 cm e l’attrezzino apposito per allargare la crepes con il classico movimento circolare dello stesso. Anche questa volta ho usato la mia padella da crepes, ma ho preferito fare delle mini crepes…il motivo? Lo capirete appena leggerete tutti gli ingredienti di questi mille strati di pura goduria cioccolatosa…le papille gustative sono già in fermento vero??? Allora vi presento la Crepes Cake.…with choco-truffles!

La ricetta è quella di Giuseppina, che è  diversa da quella che uso io di solito ( e che cercherò di scrivervi appena possibile…ma quante ricette vi devo scrivere!!:P), lei aggiunge acqua nell’impasto e usa il burro chiarificato per la cottura. Con la mia padella io non ho mai usato il burro o altro per la cottura, direttamente così sulla piastra e via, però..quelle erano le regole..quindi questa volta ho usato solo la prima volta uno straterello di burro chiarificato ( comperato) per un ungere la padella.
Ho pensato di fare una torta con tanti strati di crepes, quindi ho preferito farle di dimensioni medio-piccole diciamo che erano circa 15 cm di diametro,e dalla dose con 2 uova ne son venute fuori circa 20 ( più o meno….alcune le mangiavo mentre le facevo..qualche altra era bruttina quindi mangiavo pure quella….altre erano troppo grandi e me le son tenute per la merenda, eheheheh :P)
Tra i mille strati di crepes c’è una ganache al  miele ( che già avevo usato per un rotolo farcito), questa volta però ho usato un miele diverso per rafforzarne il sapore, e poi tutto intorno una bella spolverata di cacao amaro.
Siccome mi sembrava ancora poco calorica :P ho aggiunto dei tartufini al cioccolato come decorazione sulla torta.

Crepes Cake
4.0 from 1 reviews
Print
Categoria: Dessert
Tempo di prep.:
Tempo totale:
Dosi: 4
Una torta a strati di crepes, farcite con ganache al miele e decorata con tartufini al cioccolato; un dessert che non dimenticherete facilmente!
Ingredienti
  • Per le CREPES:
  • 150 gr di farina O
  • 350 ml di latte
  • 50 ml d'acqua
  • 2 uova medie
  • ½ cucchiaino da caffé di sale
  • 30 gr di burro chiarificato per cuocere
  • GANACHE AL MIELE:
  • 80 gr di cioccolato fondente
  • 30 gr di burro
  • 50 ml di panna
  • 40 gr di miele di bosco
  • 150 ml di panna montata
  • cacao amaro ( da spolverare sulla torta)
  • 6/8 tartufini al cioccolato ( per decorare)
Preparazione
  1. Preparate la pastella delle crepes, lavorando con una frusta le uova insieme alla farina e al latte, aggiungendo questi due ingredienti poco per volta.Unite anche l'acqua e infine il pizzico di sale.
  2. Formate un impasto senza grumi e riponetelo in frigo in una ciotola ( coperta con la pellicola) almeno per un'oretta.
  3. Fate sciogliere il burro chiarificato e con un pennello spennellate la superficie della vostra padella antiaderente (o quella apposita per le crepes, se ne avete)
  4. Riprendete l'impasto e usando un mestolo versate sulla vostra padella calda l'impasto della crepe.
  5. Con un movimento rotatorio allargate l'impasto e fate cuocere fin quando non si formeranno della bollicine , girate la crepes e fate cuocere per un minuto , vi accorgete che sono pronte dalla classica colorazione a bollicine scure.
  6. Preparate tutte le crepes e tenetele da parte per la farcitura.
  7. Per la ganache al miele:
  8. Mettete a riscaldare in un pentolino la panna ( 50 ml) con il miele, non deve bollire. Spezzettate il cioccolato fondente e versate il liquido sul cioccolato a pezzetti, aggiungete il burro morbido e mescolate tutti gli ingredienti fino ad amalgamarli per bene.
  9. Montate la panna( 150 ml) e quando la ganache al miele si sarà freddata aggiungete la panna e mescolate i due composti.
  10. Potete ora montare il dolce iniziando da uno strato di crepe, lo farcite con la ganache al miele e lo coprite di nuovo con uno strato di crepe. Dovete continuare in questo modo fino all'esaurimento delle crepes.
  11. Alla fine rivestite tutta la torta con un bello strato di ganache al miele, anche sui lati.
  12. Spolverate tutta la torta con del cacao amaro e decorate con i tartufini al cioccolato.

La dose indicata per le crepes e la ganache è stata precisa per la dimensione di questa torta. Se volete preparare una torta per 6 o più persone vi consiglio di raddoppiare le dosi se non triplicarle. Per avere una forma precisa ( visto che le mie crepes erano fatte in una padella molto grande rispetto a loro) ho preferito tagliarle tutte della stessa misura. Se voi avete un padellino piccolo questa operazione non è necessaria.
Anche la dose della ganache è stata sufficiente per farcire gli strati di crepes e per rivestire interamente la torta; io ho usato un Miele di bosco Rigoni di Asiago, è un miele dal sapore molto deciso e a me personalmente piace molto, ma se preferite un sapore più delicato potete usare il miele di acacia come avevo fatto inizialmente con l’altra ganache al miele preparate per la ricetta del rotolo.


Infine i tartufini al cioccolato
La ricetta che ho usato è nata da una richiesta di aiuto ieri su fb, ho chiesto a molte di voi di indicarmi qualche ricetta di tartufi, visto che l’idea di usarli mi è venuta dopo aver cominciato il dolce e non avevo tutti gli ingredienti per farli. Alla mia richiesta avete risposto in molti ( grazie a tutti!:D) ma alla fine ho scelto quelli di Eleonora, il perchè?? C’erano solo 3 cucchiai di panna..e io non ne avevo proprio più:D
Ho dovuto però stravolgere di pochissimo anche la dose del cioccolato e non avevo  nemmeno il rum….cioè..ho fatto quel che potevo con gli ingredienti che avevo :D…ma il risultato è stato davvero ottimo.
Con questa dose son venuti fuori circa 12 tartufi.

Tartufi al cioccolato

100 gr di cioccolato fondente 70%
3 cucchiai di panna fresca
15 gr di burro
50 gr di zucchero a velo
50 gr di cacao amaro puro
Preparazione :
In un pentolino fate sciogliere a bagno maria il cioccolato spezzettato insieme alla panna e al burro. Unite lo zucchero a velo e mescolate per bene l’impasto; riponetelo in frigorifero per un ora e mezza.
Prendete con un cucchiaino la crema morbida e aiutandovi delicatamente con le mani fate delle palline che passerete nel cacao.
Rimettete i tartufi nelf rigo fino al momento di servirli, oppure ( come nel mio caso) guarnite subito la torta con i tartufi e poi tenetala in frigo fino al momento di servirla.
Riproverò a fare i tartufini con la ricetta precisa di Ele, però posso dirvi che questi erano davvero morbidissimi all’interno e il sapore non era troppo dolce; di certo non sono dolci da poter mangiare in grosse quantità…ma nemmeno la torta direi! Lo so che dovrei postarvi anche ricette “mediamente” leggere…ma non ci posso fare niente mi piace proprio il dolce che dà piacere quando lo vedi e quando lo mangi! E poi….un pezzettino- ino-ino di dolcetto non avrà mai fatto male a nessuno no?:D
Per oggi direi di aver scritto abbastanza, vi saluto ringraziandovi di nuovo per le tante ricette che mi sono arrivate; tra pochissimi giorni pubblicherò le ricette finaliste che saranno inviate al giudice che decreterà i tre vincitori. Non siete curiosi di sapere chi è? Non perdetevi i post dei prossimi giorni, mi raccomando!
Con questa ricetta partecipo al’MT challenge di Marzo

Comments

  1. says

    Anch’io lo avevo perso questo post, ma per fortuna l’ho ritrovato! lo devo fare! anch’io sono un appassionata di crepes e poi il tartufino sopra…
    ciao da
    Angela

Trackbacks

Rispondi